Questo sito utilizza i cookie. Procedendo la navigazione su questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

Premessa

0.1 Obiettivi
In piena sintonia con le posizioni espresse e tutelate dal sistema associativo al quale aderisce, l’Impresa ALLODI SRL è consapevole di contribuire con il proprio operato, con senso di responsabilità ed integrità morale, al processo di sviluppo dell’economia italiana ed alla crescita civile del paese.
L’impresa crede nel valore del lavoro e considera la legalità, la correttezza e la trasparenza dell’agire presupposti imprescindibili per il raggiungimento dei propri obiettivi economici, produttivi, sociali.

0.2 Adozione
Questo Codice etico è stato adottato dall’Impresa con Verbale del Consiglio di Amministrazione del 23/12/2013.
Attraverso l’adozione del Codice l’Impresa si è data l’insieme delle regole:

di comportamento nei rapporti con gli interlocutori esterni, i collaboratori, il mercato e l’ambiente, alle quali l’Impresa informa la propria attività interna ed esterna, esigendone il rispetto da parte di tutti i collaboratori, i consulenti e, per quanto di competenza, gli interlocutori esterni;

di organizzazione e gestione dell’Impresa, finalizzate alla realizzazione di un sistema efficiente ed efficace di programmazione, esecuzione e controllo delle attività tale da assicurare il costante rispetto delle regole di comportamento e prevenirne la violazione da parte di qualsiasi soggetto che operi per l’Impresa.

0.3 Diffusione
Del Codice è data ampia diffusione interna ed è a disposizione di qualunque interlocutore dell’Impresa.
Copia del Codice è trasmessa all’Associazione di categoria cui l’Impresa aderisce, [… ANCE …]
Ciascun collaboratore dell’Impresa è tenuto a conoscere e rispettare le previsioni del Codice; l’Impresa vigila con attenzione sull’osservanza del Codice, predisponendo adeguati strumenti di informazione, prevenzione e controllo ed intervenendo, se del caso, con azioni correttive.

0.4 Aggiornamento
Con il Verbale del Consiglio di Amministrazione del 23/12/2013 il Codice può essere modificato ed integrato, anche sulla scorta dei suggerimenti e delle indicazioni provenienti dall’Organo di controllo.